Il rugby in Australia
Il rugby in Australia

Il rugby è uno degli sport più seguiti e praticati in tutta l'Australia. Sebbene non sia egualmente diffuso in tutto il mondo, qui, e nella vicina Nuova Zelanda, esso ha trovato terreno fertile diventando uno dei principali sport nazionali.

QUANTI RUGBY?

In Australia si praticano due tipi di rugby. Il Primo è il “Rugby League” o rugby a 13, molto seguito nel Queensland e nel New South Wales. Il secondo è il “Rugby Union”, ovvero il rugby a 15, la versione rugbystica più diffusa a livello internazionale.

Il campionato nazionale di Rugby League si chiama NRL (National Rugby League) ed è giocato da 16 squadre, di cui 15 australiane ed 1 neozelandese.

Il campionato della Rugby Union è invece il Super 15, un torneo misto cui partecipano squadre australiane, sudafricane e neozelandesi, le tre nazioni più esperte in questo sport a livello internazionale.

Un evento molto sentito è la Bledisloe Cup, che spesso vede in campo gli eterni rivali Australia e Nuova Zelanda, in uno scontro senza pari all'ultimo coro tra le tifoserie.

LA NAZIONALE AUSTRALIANA

Assieme a quella neozelandese, la nazionale australiana di rugby a 15 è una delle più vincenti e prestigiose al mondo. Il suo palmares vanta due vittorie della coppa del mondo ed una finale persa nel 2003.

I giocatori della nazionale sono affettuosamente chiamati “Wallabies” in omaggio al wallaby, un piccolo marsupiale parente del canguro.

GLI STADI

Tra gli stadi di rugby più grandi e capienti d'Australia ci sono il Sydney Football Stadium (45.500 posti a sedere), l'ANZ Stadium (83.500 posti a sedere), il Docklands Stadium (53.359 posti) ed il Lang Park di Brisbane (52.500 posti).

 

Cerca Hotel 

La tua destinazione:
Seleziona la data di Arrivo: Seleziona la partenza:
Persone:
Stanze: