La storia dell'Australia
storia australia

Abitata da oltre 40.000 anni, la storia dell'Australia è relativamente recente, fu scoperta e colonizzata dagli europei solo a partire dal XVII secolo, che segnò l'inizio di una nuova era per queste immense terre.

Il territorio australiano, composto dalla grande parte continentale del Mainland, dalla Tasmania e dalle cosiddette “Terre Remote”, è stato per millenni la patria delle popolazioni aborigene, qui giunte dal sud-est asiatico in epoche remote ed ancora oggi presenti in diverse località del continente.

L'EPOCA DEGLI ESPLORATORI

I primi esploratori europei si mossero verso l'Australia nel XVII secolo, probabilmente per avere conferma di quella “Terra Australis Incognita” già nota ai Romani. Il primo europeo a sbarcare in Australia fu Dirk Hertog nel 1616, mentre nei decenni successivi altre spedizioni si spinsero nella zona della Costa Meridionale ed in Tasmania.

Gli olandesi credettero che il sud del Mainland fosse un'isola a sé stante, battezzandola Nuova Olanda. E proprio la Nuova Olanda divenne nel 1699 la meta di spedizioni della Società Geografica Britannica, spedizioni però fallite senza alcun risultato tangibile.

LA COLONIZZAZIONE

E' il 1770 quando James Cook sbarca a Botany Bay, impossessandosi dei territori costieri e fondando il New South Wales. Ancora poco e Botany Bay si trasforma in una colonia penale, attorno alla quale nascerà la prima colonia di Sydney. Intanto nel 1803 Mattew Flinders scopre che la Nuova Olanda non è un'isola, e ribattezza Australia l'intero continente.

Negli anni successivi nascono nuove colonie, la città di Adelaide ed il Queensland. Ma il vero boom si ebbe attorno alla metà dell'XIX secolo con la scoperta dell'oro, che diede una notevole spinta all'economia e spinse i coloni all'espulsione degli aborigeni da numerose terre.

LA COSTITUZIONE

Quando le colonie decisero di unirsi una federazione (1 gennaio 1901), l'Australia divenne a tutti gli effetti una nazione, pur mantenendo forti legami con la Gran Bretagna. Siccome non si riusciva a decidere se rendere Melbourne o Sydney capitale, fu creata ex-novo una città, Canberra.

L'AUSTRALIA OGGI

Dopo aver saldato i legami con gli USA durante la Seconda Guerra Mondiale, l'Australia ha accolto numerose ondate di immigranti dall'Europa e rifugiati asiatici, in cerca di fortuna nei vasti territori del Mainland. L'Australia odierna, pur vivendo ancora profondi contrasti, è un paese moderno ed accogliente, in cui il turismo occupa un ruolo di primo piano, specie dopo le Olimpiadi di Sydney del 2000.

 

Cerca Hotel 

La tua destinazione:
Seleziona la data di Arrivo: Seleziona la partenza:
Persone:
Stanze: