L'ora in Australia
Fuso orario in Australia /

Uno dei problemi (si fa per dire) che incontra da subito il viaggiatore che raggiunge l'Australia è il jetlag. Teniamo però conto che il territorio australiano, a seconda delle zone, ha ben 3 fusi orari, che è indispensabile conoscere per regolare le lancette all'arrivo nella terra dei canguri.

I FUSI ORARI IN AUSTRALIA

Se arriviamo in Western Australia (Perth – fuso orario WST) dobbiamo spostare il nostro orologio di 7 ore in avanti rispetto all'orario italiano. Nel Northern Territory e nel South Australia (Adelaide, Darwin, Ayers Rock - fuso orario CST) sposteremo invece le lancette di 8,30 ore, mentre Queensland, Victoria, Canberra, New South Wales e Tasmania (Melbourne, Sidney) richiedono uno spostamento di 9 ore (fuso orario EST).

L'ORA LEGALE

Nel periodo tra marzo e settembre, per via dell'ora legale italiana, bisogna ridurre di 1 ora gli orari sopra indicati!

Consideriamo anche che in tutto il paese, esclusa l'Australia Occidentale e il Northern Territory, entra in vigore da ottobre a marzo l'ora legale australiana, con lo spostamento delle lancette di 1 ora in avanti.

L'ora legale australiana è invertita rispetto a quella italiana come lo sono le stagioni nell'emisfero australe rispetto a quello boreale.

FUSO ORARIO DOVE
EST – Eastern Standard Time (+9h) New South Wales, Australian Capital Territory, Tasmania, Victoria, Queensland
CST – Central Standard Time (+8,5h) South Australia, Northern Territory
WST – Western Standard Time (+7h) Western Australia
 

Cerca Hotel 

La tua destinazione:
Seleziona la data di Arrivo: Seleziona la partenza:
Persone:
Stanze: